Parma, dalla morte alla vita: un progetto di educazione stradale

Cassa Padana sostiene l'associazione Nicolas Comati che porta nelle scuole incontri di sensibilizzazione per la guida sicura

02 dicembre 2021
Novità |  Privati |  Imprese |  Soci |  Territorio | 

Un giorno Nicolas chiese a mamma Sonia di fargli una promessa. Lei, senza pensare, acconsentì. Non sapeva quel giorno che sarebbe stata la promessa più grande della sua vita.

"Mamma", disse Nicolas, "se dovesse succedermi qualsiasi cosa e dovessi trovarmi in un letto attaccato ad una macchina… tu mi devi promettere di staccare la spina e donare i miei organi, qualcuno vivrà grazie a me! Però mi devi promettere di vivere".

Mamma Sonia non staccò mai alcuna spina. Quella notte di fine novembre del 2018, nell'incidente suo figlio morì sul colpo. Non fu possibile donare gli organi come Nicolas, che aveva solo 20 anni, le aveva fatto promettere.

Ma quando lo vide senza vita, Sonia gli fece un'altra promessa: "Mai permetterò che tu muoia"… "tu vivrai ancora"…

Da queste promesse e da questo amore è nata l'Associazione Nicolas Comati che ha sede a Busseto, in provincia di Parma.

Fra i tanti progetti dell'associazione voluta da mamma Sonia, ce ne è uno che ha il sostegno di Cassa Padana: Guida Sicura Como Forever. Como, perché così Nicolas veniva chiamato dagli amici.

Si tratta di un progetto che viene svolto nelle scuole e punta a stimolare la riflessione sui temi della sicurezza stradale. Mamma Sonia resta sempre in prima linea con la sua testimonianza d'amore e perdita, ma spesso è affiancata dagli amici di Nicolas che hanno perso un caro amico.

Insieme davanti ai ragazzi di tutte le età cercano di far capire quanto sia importante e bella la vita, quanto vada difesa anche con corretti comportamenti da assumere in strada.

Dopo l'incontro,
in collaborazione con ACI PARMA, viene organizzata una prova "pratica" con uscita a Viarolo presso il parcheggio dell'Aci adibito a questi corsi, con un limite massimo di 40 ragazzi, che devono avere la patente europea o il foglio rosa.

"Il nostro tempo è troppo breve per essere sprecato" spiega mamma Sonia, "questo era il primo pensiero di Nicolas… e noi lo portiamo avanti".

Associazione Nicolas Comati 
info@associazionenicolascomati.it
+39 3347804026