Tende per gli scout, nuovi campi sportivi, il grande cinema a Brescia: ecco chi attende il nostro aiuto!  

Tre nuovi progetti di because, l'iniziativa di community funding di Cassa Padana, hanno lanciato la raccolta fondi

Because
13 giugno 2023
Novità |  Privati |  Imprese |  Soci |  Territorio | 

Ci sono tre nuovi progetti di community funding - nell'ambito dell'iniziativa because di Cassa Padana - che aspettano il nostro aiuto. Sono tutti bresciani e tutti straordinari.

Partiamo dalla Valtrompia, dove la Polisportiva Oratorio Marcheno, associazione sportiva, è impegnata nel promuovere lo sport tra bambini e ragazzi e non solo.

Per praticare sport, servono però i giusti spazi e, per questo c’è bisogno di sistemare il  campo sportivo. Si sta ultimando un nuovo campo in erba sintetica, ma ora serve sistemare anche le altre aree.

Dal calcio si vuole fare un assist anche per altri sport, per esempio con uno spazio dove giocare a basket e pallavolo. Basterebbe un piccolo contributo volontario da parte di tutti e il desiderio si potrà avverare.

E’ con questo desiderio che la Polisportiva ha lanciato una raccolta di fondi, un crowdfunding sulla piattaforma Idea Ginger, con l’obiettivo di raccogliere 7mila euro entro il 1 luglio.

Spostiamoci di pochi chilometri: sempre in Valtrompia ma a Gardone, il gruppo scout AGESCI di Gardone Val Trompia, 21 ragazze e ragazzi dai 12 ai 16 anni che vivono l’avventura scout  hanno bisogno di sostituire alcune delle vecchie tende, ormai inutilizzabili dopo diversi anni di onorato servizio.

Il loro costo è considerevole: una tenda canadese da 8 posti costa infatti ben 1250€. Nei mesi scorsi, tramite varie iniziative di autofinanziamento, i ragazzi sono già riusciti ad acquistarne una, ma ne servono altre due.

Per questo hanno lanciato l’iniziativa di crowdfunding.

Scendiamo a valle, fino al cuore della Leonessa. E qui, che dite? Ci uniamo a Line Cultura per creare una festa del cinema che faccia battere il cuore di Brescia?

Una festa del cinema dal respiro internazionale che animi la città. Si chiama Brixia Film Fest e vuole abbattere le barriere fra autore e spettatore, dare voce a nuovi talenti e portare nuovi punti di vista nella cultura cinematografica di Brescia.

A promuoverla, è Line Culture, un'associazione culturale bresciana under 30, che vuole essere un cambiamento positivo attraverso progetti culturali, e che ora portare la magia del cinema in città! 

L'obiettivo è raccogliere 8mila euro entro il 10 luglio. Mentre l'idea è quella di coinvolgere la comunità bresciana attraverso un'esperienza cinematografica unica ed emozionante.