Torre de Picenardi: con Cassa Padana e la Proloco per il Ferragosto in villa

È l’elegantissima villa Sommi Picenardi il palcoscenico per una grande festa:  l’edizione 2017 di “Ferragosto in Villa”, musica e sapori del territorio dal 12 al 20 agosto. Un appuntamento ormai tradizionale come tradizionale è il sostegno offerto da Cassa Padana.

Per chi resta o è già rientrato dalle vacanze, questo sarà quindi un Ferragosto da gustare con buona musica e buona tavola nella campagna cremonese.

Villa Sommi Picenardi, immersa nella campagna cremonese a circa 25 km da Cremona, deve il proprio nome, così come quello del Comune e alcune località limitrofe, ai Sommi Picenardi, nobile e antica famiglia lombarda. Il nucleo più antico è costituito dagli edifici della parte sinistra, zona detta “il castelletto” con l’antica torre alla ghibellina di probabile origine medievale. Nel 1526 tutta la proprietà passa definitivamente ad Antonio Maria Picenardi e alla sua famiglia che la manterrà fino agli anni ’50 del ’900.

L’edizione di quest’anno di Ferragosto in villa è anche una grande ricorrenza: i 15 anni di attività della Pro Loco di Torre de Picenardi, una storia iniziata nella primave­ra del 2002 e proseguita giornbo dopo giorno in piena sinergia con tutte le associa­zioni e soggetti privati del paese. Proprio cone Cassa Padana.