Risparmio: una scelta su misura per la tua famiglia e la tua azienda

Nell’ultimo trimestre del 2017 la propensione al risparmio delle famiglie italiane (definita dal rapporto tra risparmio lordo e reddito lordo disponibile) è stata pari all’8,2%, con un aumento di 0,1 punti percentuali sia rispetto al trimestre precedente sia rispetto allo stesso periodo del 2016.

Ma nel complesso, per quanto riguarda tutto il 2017 se cresce la spesa delle famiglie, di contro cala la propensione al risparmio. Infatti, se la spesa per consumi delle famiglie italiane è salita del 2,5% e il reddito disponibile è aumentato dell’1,7%, la propensione al risparmio è scesa al 7,8% dall’8,5% del 2016.

Lo ha rilevato l’Istat nei giorni scorsi nell’usuale Conto trimestrale delle amministrazioni pubbliche e sui risparmi delle famiglie.

Eppure il tema del risparmio è al centro delle discussioni e delle riflessioni delle famiglie italiane. Così come è il cuore del Salone del Risparmio in corso da oggi a Milano.

Secondo un’indagine sul tema del risparmio condotta da mUp Research con l’ausilio di Norstat per Facile.it, sono ben 16,8 milioni gli italiani che  discutono almeno una volta alla settimana con un familiare per vedute divergenti sul tema di come risparmiare. E sono addirittura 6 milioni quelli che lo fanno ogni giorno.

Sempre secondo questa ricerca, nel 58% dei casi sono le donne ad occuparsi di risparmio. Per quanto riguarda le fasce di età, i 35-54 enni sono i più attenti (43%).

Inoltre, secondo una ricerca realizzata da SWG, il 58% degli investitori non coinvolge i figli – o li coinvolge in maniera marginale – nelle decisioni d’investimento: per gli esperti ciò rappresenta un notevole rischio per il futuro, poiché spesso non dà loro la possibilità di sviluppare la consapevolezza dell’importanza della pianificazione finanziaria.

Il 53% degli intervistati, infine, riconosce ai consulenti finanziari un importante ruolo di aiuto nel trasferire competenze finanziarie all’interno del gruppo familiare. Perché ogni famiglia deve trovare un suo modo specifico di risparmiare.

Proprio per queste ragioni, Cassa Padana ha messo a punto una serie di proposte diversificate e specifiche con un unico obiettivo: costruire insieme il risparmio. Dai Fondi comuni e Sicav ai  fondi pensione, dalle gestioni patrimoniali al trading.