AssiHelp per la serenità del domani

Assicura, la compagnia assicurativa del Gruppo Cassa Centrale Banca e quindi di Cassa
Padana, propone AssiHelp, un prodotto che può essere sottoscritto da chiunque sia
residente o domiciliato in Italia e che abbia un’età compresa fra i 18 e i 74 anni.

In Europa, l’Italia è uno dei paesi con la maggiore percentuale di popolazione anziana.

Considerando l’allungamento delle prospettive di vita, c’è da credere che tale percentuale
andrà ulteriormente ad aumentare nei prossimi anni. E che vivendo molto a lungo, avremo
bisogno di molti aiuti.

Secondo una ricerca del CENSIS – il Centro Studi Investimenti Sociali – gli anziani non autosufficienti in Italia sono circa 3 milioni .

La loro cura nella maggior parte dei casi, viene affidata alle famiglie e alle strutture sanitarie pubbliche.

Questi due istituti, tuttavia, offrono solo delle tutele parziali, insufficienti a far fronte agli
enormi costi che possono derivare dalla perdita di autosufficienza.

Agli oltre 3 milioni di familiari che si prendono cura degli anziani non autosufficienti si aggiungono 900mila badanti e oltre 1 milione di colf per un costo medio di 15.800€ all’anno per ogni badante.

Si stima quindi che le famiglie italiane, spesso erodendo i propri risparmi, spendano ogni
anno circa 10 miliardi di euro per esigenze correlate alla non autosufficienza.

E’ evidente che in questo contesto è fondamentale organizzarsi in tempo. E se fino a
qualche anno fa le offerte erano ridotte, ora assicurarsi un’assistenza efficace durante la
terza età con una polizza cosiddetta di Long Term Care è molto semplice.

Si tratta di una polizza che si distingue da quelle per infortuni o malattia per il fatto di
assicurare una somma (un indennizzo, un capitale o una rendita) o dei servizi quando
l’assicurato non sia più in grado di svolgere in modo autonomo una o più delle attività della
vita quotidiana: ciò indipendentemente dal fatto che tale inabilità sia la conseguenza di un
infortunio, una malattia o dell’anzianità stessa.

L’età considerata è, in ogni caso, l’età computabile. Nel caso di non autosufficienza causata da
malattia di Alzheimer o similari demenze senili, la garanzia viene limitata per un periodo di
3 anni a decorrere dall’entrata in vigore dell’assicurazione, per un 1 anno se causata da
altra malattia.

In caso di perdita di autosufficienza il contratto può prevedere il pagamento di una rendita
mensile posticipata erogata finché l’assicurato rimane in vita.

Il contraente ha possibilità di scegliere tra i seguenti importi: 500,00 euro, 1.000 euro, 1.500 euro, 2.000 euro, 2.500 euro con una rendita che si rivaluta annualmente del 2% fino ad un massimo di
2.500 Euro. La scelta della rendita è in capo all’assicurato e può essere modificata nel
tempo.

Informazioni in tutte le filiali.