La differenza la fanno sempre le persone: buon 2019

di Andrea Lusenti, direttore generale Cassa Padana Bcc

La differenza la fanno sempre le persone

Ci siamo! Con l’avvio operativo del gruppo bancario Cassa Centrale Banca-Credito Cooperativo Italiano, il 1 gennaio 2019 si concluderà un lungo percorso, non sempre lineare, qualche volta tormentato e con elementi di incertezza fino alla fine anche dal punto di vista dello stesso profilo normativo-regolamentare.

E’ un punto di arrivo e nel medesimo tempo di ripartenza, come spesso capita nella vita delle organizzazioni e anche delle persone.

Il 2018 ha visto andare a regime – e dare frutti decisamente buoni – la riorganizzazione aziendale e il rilancio dell’attività caratteristica della banca, a servizio delle imprese e dei territori. Siamo molto contenti dei risultati.

Abbiamo lavorato sodo. A questo momento di per sé già impegnativo si sono aggiunti anche altri impegni prioritari, resisi necessari per l’ingresso nel gruppo CCB, come ad esempio il recente cambio del sistema informatico.

Devo ringraziare in primo luogo i colleghi per la dedizione verso la banca, dimostrata con i fatti, ma anche i soci e più in generale la clientela per la vicinanza concretamente manifestata.

Bisogna guardare sempre avanti, avendo ben chiaro però chi siamo e che ruolo vogliamo continuare a svolgere per le imprese, le famiglie e la comunità dove operiamo, con le opportunità che l’appartenenza al gruppo bancario cooperativo oggi ci fornisce.

Solo cambiando si può provare a rimanere fedeli a sé stessi.

Non si tratta di rimpiangere il passato, ma di saperlo reinterpretare con forme nuove, negli scenari organizzativi e di mercato in cui ci troviamo ad operare.

La vera sfida è questa. E la capacità di mantenersi realmente prossimi ad imprese e territorio è certamente influenzata dalle modalità organizzative e dalle normative, ma continuerà a dipendere soprattutto dalle persone che sul campo lavorano, dallo spirito che le anima e dalla loro volontà di interpretare bene, con competenza e passione, il contesto in cui operano.

La differenza la fanno sempre le persone. Dipende quindi da noi.