Coronavirus e truffe via web: ecco come difendersi

In questi giorni, sfruttando le preoccupazioni che il Coronavirus sta generando tra le persone, i criminali del web stanno approfittando di questo momento di vulnerabilità per colpire le proprie vittime con attività di Phishing relative all’emergenza COVID-19.

E’ necessario pertanto prestare la massima attenzione nell’aprire email ed allegati che facciano riferimento a tali comunicazioni, ricordandosi di controllare sempre il mittente e non aprire l’allegato se l’email proviene da un mittente non usuale e/o non atteso.

Ricordati quindi di verificare con regolarità che il tuo computer, tablet o smartphone, sia costantemente aggiornato, sia per quanto riguarda l’antivirus sia per quanto riguarda il sistema operativo.

Ecco le regole principali per difenderti dalle truffe informatiche:

VERIFICA SEMPRE l’IBAN
Durante i pagamenti online controlla sempre l’iban del destinatario presente nel messaggio (SMS o Notify) e le informazioni riportate nelle mail di conferma del bonifico, prestando la massima attenzione che sia quello correttamente inserito.

NON COMUNICARE MAI I TUOI DATI
Diffida di qualunque richiesta di dati su carte di pagamento, chiavi di accesso all’internet banking, informazioni personali. La tua Banca non chiede mai queste informazioni elettronicamente (via posta elettronica, sms e altro), neanche per motivi tecnici o di sicurezza.

NON CLICCARE I LINK SU EMAIL E SMS
Per connetterti al sito della banca, scrivi direttamente l’indirizzo nella barra di navigazione. Non cliccare su link presenti su email e sms, che potrebbero invece condurti su siti contraffatti, molto simili all’originale.

CONTROLLA IL NOME DEL SITO
Verifica l’autenticità della connessione con l’internet banking, controllando con attenzione il nome del sito nella barra di navigazione. Se è presente, clicca due volte sull’icona del lucchetto (o della chiave) in basso a destra nella finestra di navigazione e verifica la correttezza dei dati che vengono visualizzati.

CONTROLLA IL CONTO
Verifica periodicamente il tuo conto corrente per assicurarti che le transazioni riportate siano quelle realmente effettuate. Attiva gli strumenti di protezione
delle transazioni e-commerce con carte di pagamento.

NON SCARICARE PROGRAMMI DA EMAIL
Diffida di qualsiasi messaggio, anche se apparentemente autentico, ricevuto tramite e-mail, sms, social network e altro, che ti invita a scaricare documenti o programmi in allegato. Potrebbero contenere dei malware che si installano sul tuo pc.

USA SOFTWARE DI PROTEZIONE
Installa e mantieni aggiornati software di protezione (antivirus e antispyware), ed effettua delle scansioni periodiche del tuo hard disk.

AGGIORNA COMPUTER E TELEFONO
Aggiorna costantemente sistema operativo e applicativi del computer o dello smartphone, installando solo gli aggiornamenti ufficiali disponibili sui siti web o Store delle aziende produttrici.

INSTALLA SOLO PROGRAMMI SICURI
Durante la navigazione in internet, installa solo programmi di cui puoi verificare la provenienza.

QUANDO IL COMPUTER RALLENTA
Fai attenzione a eventuali peggioramenti delle prestazioni generali (rallentamenti, apertura di finestre non richieste, ecc.) o a qualsiasi modifica improvvisa delle impostazioni di sistema, che possono indicare infezioni sospette.

EMAIL SOSPETTE
Fai affidamento sul tuo buon senso, usa la dovuta cautela e ricorda le regole d’oro: accertati della sua provenienza, sii prudente con gli allegati e, nel caso in
cui l’email contenga un link, ricorda che con il semplice passaggio del mouse sul collegamento puoi verificare il vero indirizzo a cui rimanda.

Consulta la guida

Altre news su emergenza COVID-19