A Legnago si parla di gestione dei conflitti

In gran parte delle istituzioni, pubbliche e private, grandi e piccole, preservare un buon clima significa far sì che alle “fatiche del fare non si aggiungano le fatiche del fare insieme”.

Quando l’organizzazione è in grado di garantire uno stimolo continuo alle relazioni, al coinvolgimento e allo sviluppo di autonomia e crescita personale, allora la motivazione e il benessere del lavoratore riescono ad aumentare e creare a loro volta un beneficio generale.

Operare nella direzione dell’ascolto reciproco, della mediazione e del dialogo, sempre di più permette di passare dal gruppo alla squadra, dal conflitto distruttivo a quello costruttivo, dalla sopravvivenza ai conflitti alla gestione creativa degli stessi.

E’ per riflettere su queste tematiche, così delicate ed importanti, che l’ASPIC Counseling e Cultura di Verona, in collaborazione con Cassa Padana Bcc e Fondazione Dominato Leonense, organizza la serata “Gestione dei conflitti: dal gruppo alla squadra“, che si terrà martedì 20 giugno 2017 alle ore 20.30 presso Villa Stopazzolo a Legnago.

Durante la serata, verranno poste alcune riflessioni su come solitamente si presentano i conflitti, sulle risposte spontanee che noi attiviamo, e sulle modalità di gestione che possono essere attuate al fine di potenziare un’efficacia relazionale, migliorare il clima emotivo e facilitare le relazioni interpersonali.

L’incontro sarà condotto da Vera Cabras, Presidente di ASPIC Counseling e Cultura sede di Verona e Padova, psicoterapeuta e formatore.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti disponibili.

Villa Stopazzolo
Via Marsala, 30 
Legnago (Vr)